Con mia grande sorpresa, ho scoperto che i Lettoni -e soprattutto gli abitanti di Riga- sono fanatici della cucina e delle innovazioni contemporanee. Molti chef vengono a studiare anche in Italia per poi tornare nel loro paese e aprire o condurre ottimi ristoranti internazionali. La cucina locale si ispira un po’ a quella svedese, russa e tedesca. A far da padrone c’è il pesce, con aringhe fritte o marinate o essiccate, uova di pesce, zuppe in pagnotta, piselli neri, salsicce, tantissimi dolci colorati e l’immancabile pane nero. Come avevo già notato a Tallinn (dove mangiare a Tallinn) l’impiattamento e l’armonia di sfumature nel piatto sono fondamentali. Andiamo a vedere dove potrete assaggiare e divertirvi mangiando nella capitale Lettone!

CENE/PRANZO:

  • FOLKKLUBS ALA PAGRABS: pensate di tirar fuori dalla vostra cantina una birreria con soffitti alti, due postazioni bar, una cucina veloce e molto fornita, piccoli angolini con tavoli di legno incastonati nella roccia, un caminone e anche una zona per musica live: ecco in poche parole la descrizione del locale che vi state accingendo a provare! Tanta gente locale, prezzi più bassi della media dei ristoranti nella città vecchia, folklore e risate, musica e birre ottime. Non c’è mai posto; aspettate e troverete qualche sgabello libero qua e là. Noi abbiamo preso un tagliere misto come antipasto, un involtino di pollo con purè e crema e delle zucchine ripiene con verdure ed insalata. Tutto buonissimo e gustoso. Assolutamente un posto dove tornare ad occhi chiusi, sia che siate da soli, che in compagnia.
  • ROZENGRALS: un posto Fantastico! Da andarci anche solo per la location. Proprio in centro città, si scende nei sotterraei e si è letteralmente immersi in un castello medievale: troviamo la grande sala reale e poi tante salette più piccole, da quelle umili con canestri di verdure e cereali e utensili al soffitto, a quella dove producono i liquori a quelle dove ci sono panche a lume di candela. Il menù ha alimenti tipici medievali quindi tanta carne ma anche pesce. Le portate sono comunque eleganti e ben strutturate, abbiamo preso il loro maxi piatto misto e devo dire che era davvero buono: carne glassata, mele, cipolle caramellate, cereali.. Insomma tutto buonissimo, anche la birra è gustosa. 
  • LIDO ORIGO: la catena Lido è famosa in tutta la Lettonia: si spende davvero poco, si mangia bene, si può assaggiare di tutto e l’ambiente è rilassante e curato. Non scelgo mai le catene ma questa devo dire che mi ha piacevolmente stupito. Il servizio è self-service e c’è una scelta davvero molto ampia: non solo piatti lettoni ma anche del riso leggero o dei piatti internazionali. Buona anche la birra.COLAZIONE/TE:
  • BLACK MAGIC:
    Entrate e lasciatevi trasportare in un’altra epoca, fatta di te e biscotti in un ambiente elegante e fuori dal mondo. Questo prestigioso e storico caffè di Riga si trova nella piazza vicino alla famosa ‘casa del Gatto’. Lasciatevi ispirare dai cioccolatini del vostro segno zodiacale e dalla cioccolata che da bianca diventa nera 🙂 Per una pausa speciale!
  • BAKEBERRY: Pasticceria, brioches, yogurt, torte, cappuccini e dolcetti vari. Tutto buonissimo e in un bar che rilassa solo ad entrarci. Se volete fare una colazione spettacolare venite assolutamente quì! DRINK:
  • SKYLINE BAR: eh diciamo che se volete fare un aperitivo in stile metropolitano come lo fareste a Milano o Londra il posto giusto è questo! Scelta di cocktails eccellente senza andare su cifre assurde (dai 9 ai 14€), vista spettacolare su tutta la città, sia che andiate di giorno che di sera. La zona è appena fuori dalla cittadella vecchia, facilissimo arrivarci a piedi e, già che siete lì, una volta scesi andate a visitare la bella chiesa ortodossa che vedete sotto di voi.

Share: