Questa foto credo riassuma abbastanza colori e sapori non solo di zante ma della Grecia in generale. Olive, limoni, pesce ma soprattutto carne, cetroili, pomodori, melanzane e feta. Gnam! Vi descrivo nello specifico tutti i ristoranti che ho trovato interessanti a Zante (e ne ho provati davvero tanti :))

HORIZON (LAGANAS): è uno dei tanti ristoranti sul mare della spiaggia di Laganas. Ce ne sono parecchi e sono tutti piuttosto buoni, anche se un po’ commerciali. Questo in particolare mi è piaciuto perchè è semplice ma sostanzioso. Ci sono antipasti tipici e belle grigliate miste di pesce o carne. I ragazzi sono molto gentili e ci hanno detto che il giorno dopo l’ombrellone sarebbe stato gratis. Spesa media 20€ con birra e ammazza caffè.

MAMBOS (LAGANAS): per il pranzo veloce, invece, questa terrazza sul mare è una buona scelta. Insalate, fritturine, combo fruits e birrozze Mythos gelate in una piattaforma ventilata proprio sulla spiaggia di Laganas vicino al centro diving. Spesa media p.p 15€.PHOENIX (TSILIVI): se siete sulla spiaggia di Tsilivi, per un pranzo in riva al mare questo hotel/ristorante non è niente male. Un po’ di cose veloci e qualche piatto caldo. Io ho preso una Cesar Salad molto buona e abbondante. Spesa media p.p 10/15€.

BALCONY BLUE AND SEA RESTAURANT (TSILIVI): per un aperitivo -come diciamo a Milano TOP- venite qui! La location è incantevole. Si tratta di un hotel di nuova costruzione con terrazza bar/ristorante a picco sul mare. Ci troviamo ad un’altezza di circa 200m e il tramonto da favola è assicurato. Luminosissimo e spazioso, si apre su tutta la costa con uno scenario mozzafiato. I drink sono a 8€.


TAVERNA BY THE SEA PARADEISOS (TSILIVI): non dovete far molta strada per trovare un luogo dal sapore davvero greco con clienti per lo più autoctoni. In questa taverna spartana ma ben arredata si mangia solo cucina greca ma anche del buon pesce. L’accesso è sulla sabbia e la musica è data dall’infrangersi delle onde sotto di voi. Luce soffusa e tante risate con un personale, come sempre, molto gentile. Spesa media 20€p.p

AMMOS (ZACINTO CITTA’): nella città di Zacinto ho scelto questo ristorante perchè era centrale ma non di quelli super turistici in fila sul lungomare. Il personale è squisito e l’atmosfera è resa calda da una pineta sovrastante e anche dai loro ottimi liquori, come quello di miele e vino che vi porteranno spontaneamente a fine pasto, insieme al loro dolce della casa.. tutto in omaggio. Gli antipasti secondo me sono il loro punto forte perchè sono fatti in casa ma anche la grigliata non era male. Spesa media p.p 25€ con un antipasto e mezzo, girgliata mista, dolce, acqua, espresso, ammazza caffè della casa.

TAVERNA PORTO LIMNIONAS (P. LIMNIONAS): unico punto ristoro in questo golfo spettacolare, questo ristorante offre molti piatti anche di pesce e una cucina greca e semplice. Diciamo che, come si suol dire, ‘il panorama non si mangia’ ma quì non potrete far altro che tenere gli occhi incollati sul blu inteso di questo magnifico angolo di mare. Spesa media p.p 18€

CROSS TAVERNA (KAMPI): dopo esservi tuffati nel bel golfo di Porto Limnionas ed aver passato, con buona probabilità, il pomeriggio alla favolosa spiaggia del Navagio, concedetevi una cena a strapiombo sul mare con un bel tramonto e qualche prelibatezza greca. Questa taverna ha un’atmosfera molto intima, con calde luci, buon vino della casa e una cucina semplice ma sostanziosa. Il panorama, neppure a dirlo, vi stupirà! Spesa media p.p 20€ (antipasto, piatto principale, vino, acqua, caffè).

EL SUENO (MIKRO NISI): spostiamoci ora sulla costa est per una pausa pranzo all’insegna del relax e della cucina greca rivisitata. Mi spiego: il ristorante di nuova costruzione ha piatti tradizionali ma presentati e conditi in maniera moderna ed internazionale. Ve lo consiglio vivamente! Noi abbiamo preso saccottino di pasta sfoglia ripieno di feta con colata di marmellatina dolce e semi di sesamo, feta e salsiccia locale di montagna con olio extra vergine, bruschettona ‘alla greca’ e insalata verde di spaghetti di zucchina e carota con straccetti di salmone affumicato. Ma ora arriva il punto forte di questo locale, che è la sua caletta privata.. il mare è di un azzurro incredibile e si affaccia su un piccolo golfo silenzioso e appartato. Se ci andate, come ho fatto io, a inizio luglio avrete buone possibilità di essere da soli.

PORTO PARADISO (ALIKES): Dopo aver trascorso la giornata tra una spiaggia e l’altra della costa est di Zante, un aperitivo è d’obbligo. Ovviamente in Grecia non conoscono il significato di ‘apertivo italiano’ (almeno quello del nord Italia) quindi se desiderate degli stuzzichini dovete ordinarli a parte. Vi segnalo questo locale perchè è davvero molto bello, e con bello intendo un lounge bar sulla spiaggia con prato verde, un piccolo chiringuito in stile cubano e tanti piccoli dettagli piacevoli come tralci di vite, conciglie, agave e tettoie di foglie di palma. I cocktails costano 5€.

FISHALIDA (ALIKES): e concludiamo in bellezza con il miglior ristorante dell’isola, secondo modesto parere. 5 stelle a qualità, impiattamento, location, arredamento locale, varietà di scelta e simpatia del personale. Il ristorante si trova a poche decine di metri dal lounge bar sopra citato e ha 2 ingressi: uno dalla spiaggia e uno dalla via principale della cittadina. L’arredamento è marittimo moderno sui toni del beige e del blu con tavolini bianchi e piccoli dettagli preziosi. Si presta bene sia a una cena informale che a un’occasione speciale, in quanto il menù è molto vario e, come dice il nome, il punto forte è il pesce, cosa per niente scontata in Grecia. Noi abbiamo preso delle feta rollata in pasta sfoglia, alici marinate con pepe rosa e del saganaki di gamberi; come portata principale una grigliata mista di pesce piccolo con patatine al rosmarino.

Share: