La costa est di zante presenta un melting pot di scenari in quanto passiamo dalle scogliere alle grotte, dalle calette isolate alle spiagge rilassanti per famiglie. Inoltre su questo versante si affaccia anche la cittadina con relativo porticciolo di Zante città.

AGIOS NIKOLAOS: partendo da nord, questo è il primo porto che troverete. Da quì partono le escursioni per le Blu Caves e alcune vi portano anche alla spiaggia del Naufragio. Queste ‘grotte blu’ si estendono fino a capo Skinari (punta nord dell’isola). Il porto è piccolino ma ben tenuto con qualche ristorante e negozietto. Non dimenticate che è da quì che parte anche il traghetto per l’isola di kefalonia.

BLU CAVES: come abbiamo detto sopra, partendo da Agios Nikolaos potrete esplorare con escursione le blu caves. Come dice il nome, sono grotte che per via della roccia molto bianca e del mare molto limpido regalano delle colorazioni a pelo d’acqua dal colore azzurro intenso e brillante. L’uscita durerà circa un’oretta e vi portano in un punto molto bello per fare il bagno. Non dimenticate maschera e boccaglio perchè quì si vedono tanti pesciolini.

MAKRIS GIALOS E DINTORNI: da Agios Nikolaos precedendo verso sud troviamo la zona di Makris Gialos (una bella spiaggia di sassolini bianchi con grotte e insegnature per lo snorkeling) e Mikro Nisi. Di quest’ultima ne ho già parlato quì, per via del ristorante El sueño che si affaccia su una caletta privata. Tutta questa parte di costa è davvero molto bella, mare pulito, limpido, quasi color smeraldo e con qualche pesce.

XIGIA: scendendo sempre lungo la strada costiera troverete la pluriosannata spiaggia di Xigia. Molto bella ma non troppo spaziosa quindi non ve la consiglio se andate a Zante in periodi full come agosto. La spiaggia è conosciuta, oltre che per il suo mare cristallino e le grotte, anche per i vapori sulfurei benefici.

ALYKES: una delle due spiagge della costa est (l’altra è Tsilivi) più tranquille e confortevoli per le famiglie. La spiaggia è di sabbia fine e chiara, il mare calmo e molto caldo e  ci sono alcuni buoni ristoranti.

TSILIVI: un’altra spiaggia spaziosa, piatta e anche atrezzata. Devo dire che a mio parere il mare è anche più bello di Alikes.

ZACINTO CITTA’: ultima ma non per importanza la città di Zacinto, capoluogo dell’isola. Il paese non è grandissimo e si affaccia sul mare, è servito bene da strade principali che la collegano facilmente alla vicina Laganas o alla costa est. Nella parte nord della città troviamo la piazza principale, grande, luminosa e appena ristrutturata; di sera brulica di gente e bar con tavolini. Da lì partono diverse strade, alcune pedonali, come via Roma che potrete percorrere per trovare ristorantini, bar e tanti negozi. Anche sul lungomare c’è vivacità ma sicuramente non come nelle viette interne.

Share: