La cucina indonesiana è molto particolare e non subito facile da capire ed apprezzare. Il paese ha subito la colonizzazione olandese e nei suoi piatti si riscontrano varie influenze cinesi, indiane e malay.

Come un po’ in tutto il sud est asiatico, si può mangiare a qualsiasi ora del giorno e della notte sia in ristoranti lussiosi che nei warung per strada (piccoli baracchini con di solito una griglia all’esterno e tanti spiedini esposti). Ma veniamo ai nostri must have..

MIE GORENG E NASI GORENG

Ho voluto condividere questo mio post instagram proprio per farvi vedere cosa fanno delle volte: nasi vuol dire riso ed è onnipresente, mie invece sono gli spaghettini.. bene a volte mettono tutto insieme e ne fanno un piatto con delle verdure, della soia in bastonicini e del pesce fritto.

Il vero nasi goreng è questo e si tratta di un riso saltato spesso da solo ma anche con gamberi o piccoli pezzettini di pollo, soprastato da uova e con contorno di verdure o anche salsine piccanti.

 

SATAY

Noi li definiremmo spiedini ma di certo non li glassiamo ed arricchiamo di spezie come fanno gli indonesiani. Li trovate ovunque ma proprio ovunque, come da noi le briosches; sono piccolini e da mangiare anche camminando.

 

ZUPPE

Ce ne sono tantissime, a base di noodles o porridge, piccanti o no, con inserzioni di verdure/uova/gamberi e pollo. E voi direte: ‘ma in un paese con temperatura media 30 gradi costanti in tutto l’anno come si fa a mangiare cose così calde e piccanti?’. Si può hehehe fidatevi che si può, anche perchè sono ricette sostanziose ma che non appesantiscono tanto quanto le nostre, inoltre il peperoncino aiuta a diminuire la temperatura corporea, anche se inizialmente vi sembrerà di andare a fuoco 🙂

 

TAPAS INDONESIANE

Non siamo in Spagna ma anche quì troviamo locali dove è possibile avere un mix dei loro piatti tradizionali in formato mini. Quì abbiamo mangiato del setay di maiale, crocchette con pollo, verdure e gamberi, delle verdure simili agli spinaci con peperoncino e aglio, manzo scottato con zenzero, pollo in due varianti e soia compattata poi fatta a strisciolina e fritta.

 

POLLO AL CURRY VERDE

Al posto di farlo asciutto con sughetto (stile thai) loro lo propongono in una cup come se fosse una zuppa da bere. Il tutto è sempre accompagnato dal riso bianco.

 

INVOLTINI

Di roll ne troviamo molti di diverso tipo, da quelli in pasta fritta a quelli più trasparenti in pasta di riso. Tutti da assaggiare e provare almeno una volta.

 

STREET FOOD

Una delle cose che preferisco fare quando viaggio è provare un po’ del local street food, perchè così si capisce davvero cosa mangia la gente del luogo. Con un occhio sempre alla pulizia (anche se lo spirito d’adattamento è d’obbligo) possiamo sederci per terra nei warung oppure prendere qualcosa da portar via o a volte anche scegliere a caso e magari scoprire un nuovo fantastico gusto.

Zucchine, pollo marinato, riso bianco, cetrioli al naturale e bastoncini di soia

 

DOLCETTI

Pur non essendo specializzati nel dolce, riusciremo a trovare anche qualche pasticcino per niente male, come sempre dai colori incredibili.

 

FRUTTA

Tanta, buona, succosa, colorata, onnipresente e stranissima. Dal più conosciuto cocco al dragon fruit, dalle bananine allo snake fruit, dal jack fruit al mango.

Il dragon Fruit

Lo snake fruit

 

JUNK FOOD

Per la serie ‘tutto il mondo è paese’, anche in Indonesia ci sono un sacco di snack, piatti pronti o palline di riso avvolte in foglia di banano con ripieno di pollo cotto nel cocco pronte da mangiare.

Patattine al sapor di alga e peperocinoCrackers all’alga

 

 

 

 

 

 

Share: